top of page

La Grande SCHIFEZZA

PROCESSI INVOLUTIVI

di Alberto Tebaldi ©2021

Sarò lieto di mettere il © copyright dell'autore di questa immagine



La Grande SCHIFEZZA


Quando sin dal principio, o poco più, iniziammo a parlare di un virus opportuno, strumento premeditato e criminale i cui fini ultimi sarebbero stati la vaccinazione di massa e la dittatura sanitaria (e non solo) eravamo tutti dei complottisti-terrapiattisti.

E ora, come la mettiamo?

Grazie infinite alle teste vuote che hanno permesso tutto questo e quello che ci aspetterà d’ora in avanti. Dovete essere estremamente orgogliosi della vostra stupidaggine e, come ho più volte scritto, i vostri figli vi saranno infinitamente grati del futuro dispotico che avrete contribuito a instaurare con il vostro ingenuo credito mal riposto in un Sistema marcio che usa la “scienza”, stuprandone i principi fondamentali, per farvi credere quanto ci tiene alla vostra salute.


Meritate le Tessere "verdi" e ciò in cui credete… i Burioni, le Capua, i Bassetti, i Piero Angela, i Cecchi Paone, i Galli, i Pregliasco, l'ISS che di superiore ha soltanto la capacità di spacciare per veri dati manipolati, gonfiati e distorti a loro piacimento, nonché l'OMS che si commenta da solo.

Personalmente preferisco un mondo fatto di bellezza e gestito da Anime con la A maiuscola… artisti, filosofi, pensatori liberi e ricercatori seri che hanno rispetto della parola Scienza. Esseri umani che non venerano il Dio denaro, che rispettano la Natura e il Mondo animale. Creature COSCIENTI che si domandano cosa ci stanno a fare su questo pianeta.

Queste cose vanno SENTITE nel profondo. Non sono concetti, non sono idee, sono SENTIMENTI.

Dunque,

tenetevelo voi il mondo gestito da banchieri, politici, avidi senza scrupoli, burattini, schiavetti e vigliacchetti, forze armate, prezzolati, Papi d’orati, arrivisti, falsi intellettuali, involucri umani totalmente privi di coscienza e consapevolezza.

A me questo genere di mondo fa una immensa pena!

Ma, a quanto pare, a molti di voi piace...


_________

Alberto Tebaldi ©2022

Tutti i diritti sono riservati.

È vietata qualsiasi utilizzazione, totale o parziale, dei contenuti inseriti nel presente articolo, ivi inclusa la riproduzione, rielaborazione, diffusione o distribuzione dei contenuti stessi mediante qualunque piattaforma digitale, supporto o rete telematica, senza previa autorizzazione scritta e firmata da parte dell’autore.

2 visualizzazioni

Comments


artBLOGArticoli

bottom of page